I Carabinieri del NORM di Anagni

Ha invitato “a farsi i fatti loro” i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, intervenuti sul posto per sedare una lite con la convivente, e – poi – ha opposto una strenua resistenza tentando più volte di colpire gli stessi militari. Per questo motivo un 49enne residente nel quartiere periferico di San Filippo, forse in preda ai fumi dell’alcool, è stato tratto in arresto con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale.

I fatti, ieri mattina (giovedì 15 ottobre): al numero unico di emergenza giunge una chiamata, dall’altra parte del telefono una voce femminile molto concitata che richiedeva l’intervento dei Carabinieri in quanto l’uomo aveva preso a dare in escandescenze per futili motivi.

Precipitatisi sul posto, i militari hanno provato a calmare gli animi senza riuscirvi; l’uomo – infatti – non ha voluto sentire ragioni tanto che alla fine si è dovuto procedere con il fermo.