8.804 nuovi positivi in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 163mila tamponi effettuati (ieri erano 7.332), e 83 persone decedute: è il nuovo, preoccupante dato pubblicato in questi minuti dal sito del Ministero della Salute.

Nel Lazio, nuovo record di tamponi oggi: su quasi 16mila effettuati, 594 sono i nuovi casi di persone positive, sette i decessi e 45 i guariti.

Nella Asl di Frosinone si registrano ventiquattro nuovi casi e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso noto.


Alessio D’Amato, assessore regionale: “inevitabili ulteriori misure se la situazione perdura”

“Se non si piega la curva nei prossimi giorni, saranno inevitabili ulteriori misure”, ha affermato l’assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato.


Le parole del presidente del CdM Conte

“Per contenere la seconda ondata dell’epidemia da Covid-19 c’è bisogno del contributo di tutti – ha spiegato il presidente del CdM Giuseppe Conte – rispettiamo le nuove disposizioni, seguiamo le raccomandazioni, facciamo del bene al nostro Paese”.


Frosinone: sospesa la Terrazza del Belvedere

A Frosinone, la giunta comunale, nell’ultima seduta settimanale, ha approvato la delibera relativa alla sospensione, per motivi di sicurezza e allo scopo di evitare possibili assembramenti, del progetto La Terrazza del Belvedere.

L’iniziativa dell’amministrazione Ottaviani era partita a luglio, riscuotendo grande successo sia in ambito cittadino che in ambito provinciale, consolidando il ruolo di Frosinone Alta quale polo attrattore della Città per giovani e per i frequentatori di ogni età. Con la Terrazza del Belvedere il Comune di Frosinone, mediante gli assessorati al centro storico e al commercio, coordinati rispettivamente da Rossella Testa e Antonio Scaccia, ha assegnato gratuitamente, tramite un bando che ha visto giungere richieste da tutta la regione, spazi pubblici assimilabili a dehors ad attività di ristorazione e somministrazione bevande, all’interno di una vasta area pedonale. Il progetto recentemente era stato modificato, interessando solo le giornate del venerdì e sabato dalle ore 20.30 alle ore 24.00 per tutto il mese di ottobre.

Tenuto conto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 ottobre scorso riguardante la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e, dunque, delle relative prescrizioni per le attività di somministrazione di cibi e bevande e delle linee guida anti-contagio, l’amministrazione ha quindi disposto la chiusura della Terrazza del Belvedere a partire da venerdì 16 ottobre 2020.