Un fine-settimana di emozioni a non finire, quello appena trascorso, in quel di Filettino che ha ospitato – nei giorni 10 e 11 ottobre – la quarta edizione del raduno nazionale di Drift trike.

Emozionanti e adrenaliniche le discese a bordo di questi mezzi che permettono derapate davvero spettacolari: Il Drift Trike – infatti – è un mezzo meccanico a tre ruote, vero e proprio triciclo per adulti; la voluta ricerca di perdita dell’aderenza rende instabile il mezzo e costringe/consente al pilota di guidarlo in modo funambolico con lunghe derapate e controsterzi.

“Promuovere questi sport alternativi e poco conosciuti, è una sfida che la nostra associazione non intende smettere di fare”, fanno sapere Mauro e Luana dell’ASD Rifugio Viperella di Campo Staffi che ha organizzato l’evento.

E, ancora: “non ci scoraggia nulla, siamo coscienti di tutte le difficoltà per svolgere ogni evento e questo per noi è ormai un’abitudine. Siamo sempre alla ricerca di attività complesse e “strane” tutto questo per far capire alle persone che la montagna non è solo sci, snowboard ed escursioni con tutto rispetto per queste stupende discipline che promuoviamo ma la montagna deve essere vissuta a 360 gradi e in ogni stagione”.

Aggiungono, poi, Mauro e Luana: “ci teniamo a ringraziare la Regione Lazio per l’aiuto economico che ci ha dato, ringraziamo il Comune di Vallepietra che valorizza sempre i nostri eventi, tutti i partecipanti e tutti coloro che sono stati pazienti attendendo la riapertura della strada in ogni discesa”.