È stata approvata la graduatoria dei progetti ammessi a finanziamento nell’ambito dell’Avviso pubblico dedicato al sostegno di Biblioteche, Musei e Archivi storici pubblici e privati del territorio.

“Sosteniamo 287 luoghi della cultura del Lazio. Una manovra fondamentale con un investimento importante che riporta al centro dei luoghi straordinari, presidi della nostra storia e della nostra cultura – dichiara il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – . Continuiamo con impegno a tenere alta l’attenzione su tutto il settore culturale del Lazio, da sempre tra le maggiori priorità di questa amministrazione”.

Con una dotazione di oltre 1,5 milioni di euro la Regione, in tutte le 5 province del Lazio, sostiene: 77 archivi (12 in provincia di Frosinone, 10 in provincia di Latina, 17 in provincia di Rieti, 16 in provincia di Roma di cui 1 nel Comune di Roma, e 22 in provincia di Viterbo), 116 biblioteche (18 in provincia di Frosinone, 22 in provincia di Latina, 14 in provincia di Rieti, 40 in provincia di Roma di cui 12 nel Comune di Roma, e 22 in provincia di Viterbo) e 94 musei (11 in provincia di Frosinone, 22 in provincia di Latina, 6 in provincia di Rieti, 39 in provincia di Roma di cui 3 nel Comune di Roma, e 16 in provincia di Viterbo).

I progetti ammessi sono volti al sostegno di questi luoghi della cultura attraverso attività di restauro e acquisizione di nuovi volumi, beni da musealizzare e fondi archivistici; interventi di valorizzazione e conoscenza dei beni custoditi, come l’inventariazione e la catalogazione, utilizzando anche le nuove tecnologie; formazione del personale bibliotecario, museale e archivistico del Lazio con piattaforme e-learning; acquisto di dispositivi di sicurezza, quali guanti, mascherine e altri dispositivi per l’emergenza epidemiologica in corso.

Con questo Avviso, ogni museo, archivio o biblioteca del Lazio ammesso a finanziamento riceverà un contributo a fondo perduto fino a 7 mila euro, per un massimo del 90% dell’importo complessivo.

Tra i progetti premiati, quello del Museo della Cattedrale di Anagni, degli archivi storici dei Comuni di Anagni e Ferentino, delle biblioteche comunali di Colleferro ed Aquino e il Museo “Khaled al Asaad” di Aquino. A questo link, l’elenco completo dei progetti ammessi a finanziamento.

“Premiata ancora una volta la proposta culturale del Comune di Aquino, con un contributo di 6.300,00 euro per la Biblioteca Aquinas ed un altro di pari somma per il Museo Khaled al Asaad, concessi dalla Direzione Cultura, politiche giovanili e Lazio creativo della Regione Lazio, a seguito della promozione delle istanze progettuali elaborate dall’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il personale del Museo”, ha affermato soddisfatto il sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi. Che, poi, ha aggiunto: “mi complimento per l’ulteriore risultato ottenuto dalla consolidata sinergia tra l’Assessorato alla Cultura, guidato dall’Avv. Carlo Risi, ed il personale del nostro Museo. Ottimo anche il lavoro di coordinamento e di impulso azionato dalla Cons. Rossella Di Nardi. Le proposte da ultimo premiate vanno ad innestarsi sul progetto generale che da tempo stiamo curando, volto all’implementazione dei sistemi di comunicazione e interazione digitale con l’utenza. Sono particolarmente orgoglioso della nostra attività culturale, che vedo crescere e progredire, sia con interventi di riqualificazione di un patrimonio già acquisito sia, soprattutto, adeguandosi alle esigenze di un pubblico più sensibile alle tecnologie digitali”.