Il Drift Trike, triciclo derapante, sarà protagonista assoluto sabato 10 e domenica 11 ottobre a Filettino nel quarto spettacolare raduno organizzato dall’associazione Rifugio Viperella e patrocinato dal Comune di Vallepietra e della Regione Lazio.

L’evento sarà inoltre aperto anche ai long-board, ai mountain-board e alle gravity-bike: una iniziativa unica nel suo genere che attirerà certamente grandi e piccini.

Cosa è il Drift Trike?

Il Drift Trike è un mezzo meccanico a tre ruote, un vero e proprio triciclo per adulti; è dotato di un telaio metallico, di un manubrio, di un sedile e di freni sulla ruota anteriore; per quanto riguarda le ruote queste sono di derivazione ciclistica l’unica presente sull’anteriore e di derivazione kartistica le due parallele sul posteriore; queste due ultime vengono ricoperte con un anello in polietilene, oppure sono ruote interamente in plastica che limitano fortemente l’aderenza del mezzo al fondo stradale; la voluta ricerca di perdita dell’aderenza rende instabile il mezzo e costringe/consente al pilota di guidarlo in modo funambolico con lunghe derapate e controsterzi.

Il Drif Trike può essere dotato di semplici pedane per i piedi oppure dotate di pedali. Si tratta di un mezzo che viene utilizzato anche per le competizioni di speed down, quella disciplina che vede nella forza di gravità l’elemento propulsivo e nelle strade in discesa asfaltate il percorso di gara. Sono mezzi che realizzano velocità medie contenute, ma comunque rapportate al dislivello del tracciato