Un uomo di 67 anni residente ad Acuto è stato denunciato – questa mattina, martedì 29 settembre – dai Carabinieri della Stazione di Fiuggi coordinata dal mar. Raffaele De Somma con l’accusa di danneggiamento.

Secondo quanto riferiscono i militari in una nota inviata a questa redazione, il provvedimento sarebbe scaturito dall’attività investigativa avviata a seguito della denuncia sporta da un 33enne di Fiuggi che, lo scorso 11 settembre, notava sulla sua autovettura parcheggiata in una strada periferica della città termale il danneggiamento della guarnizione del parabrezza anteriore, la piegatura del tergicristallo del portellone posteriore e la serratura dell’auto forzata.

I Carabinieri, ricevuta la denuncia, hanno ascoltato alcuni testimoni che indicavano un uomo, alla guida di un’autovettura, che si rendeva autore del danneggiamento. Tramite il numero di targa del veicolo i militari sono riusciti ad individuare il 67enne, già noto alle Forze dell’Ordine, quale autore del danneggiamento effettuato senza apparente motivo.