In linea con il programma dei nuovi impegni presi da Poste Italiane nei confronti dei Comuni italiani con meno di 5mila abitanti annunciato ad ottobre scorso dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante nel corso di un incontro con i sindaci italiani e coerentemente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate, si è svolta ieri mattina – sabato 12 settembre – a Filettino una partecipata ed interessantissima iniziativa di presentazione ai cittadini dei temi della filatelia e della scrittura legati alle tradizioni e al patrimonio culturale della comunità.

L’evento, organizzato di concerto con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianni Taurisano, ha visto la partecipazione di giornalisti, rappresentanti istituzionali e di semplici cittadini; presenti, tra gli altri, anche i rappresentanti delle Forze dell’Ordine operanti sul territorio: Carabinieri, Carabinieri Forestali e Polizia Locale. In rappresentanza del Comune di Anagni è stato presente il consigliere comunale Elvio Giovannelli Protani.

Filettino è uno dei comuni scelti da Poste Italiane nel Lazio per presentare il progetto di educazione finanziaria, postale e digitale con l’obiettivo di contribuire ad ampliare la conoscenza e le competenze in questi specifici settori. Nell’ambito di questo progetto, sono stati realizzati una cartolina con le immagini più rappresentative di Filettino – scattate da tre giovanissimi e bravissimi fotografi locali – e un annullo filatelico speciale.

“Questo annullo filatelico – ha affermato il sindaco di Filettino Gianni Taurisano – è la perfetta conclusione dell’estate filettinese. Durante la permanenza a Filettino, in particolare nel mese di agosto, i numerosi villeggianti sono stati allietati dai tanti eventi programmati tra cui la presentazione del libro “Saluti da Filettino, cento anni di cartoline” e la prima edizione della Tombola Filettinese. Entrambe le iniziative sono state ideate e condotte dalla pro Loco di Filettino con il supporto entusiasta dell’amministrazione comunale”.