L’attività preventiva, svolta dal 10 settembre sino alle prime ore della mattinata odierna con l’ausilio di unità cinofile del Nucleo Cinofili di Ponte Galeria di Roma, ha permesso complessivamente ai 18 militari impiegati suddivisi in nove pattuglie di:

deferire in stato di libertà cinque persone, a vario titolo responsabili di possesso di armi o oggetti atti ad offendere, guida senza patente e senza copertura assicurativa;

egnalare alla Prefettura di Frosinone,  otto giovani per uso personale di sostanze stupefacenti;

inoltrare, a carico di due persone, la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di Via Obbligatorio poiché sorprese con fare sospetto e senza giustificato motivo, rispettivamente nei pressi di obiettivi sensibili siti nei comuni di Paliano e Morolo.

Nel particolare, i militari del  NORM – Aliquota Radiomobile e della Stazione di Anagni:

ad Anagni, hanno deferito in stato di libertà

un 34enne del luogo (già gravato da analoghe vicende penali) poiché resosi responsabile del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Lo stesso, dopo essere stato sorpreso alla guida di un motociclo sprovvisto della copertura assicurativa, sottoposto successivamente a perquisizione personale e domiciliare veniva trovato in possesso di gr.1,5 di sostanza stupefacente tipo “cocaina”, nonché di strumenti atti al suo confezionamento, sostanze da taglio unitamente ad una cospicua somma di denaro contante. Tutto sottoposto a sequestro;

un 24enne residente a Ferentino poiché resosi responsabile del reato di “porto di armi od oggetti atti ad offendere”. Lo stesso sottoposto ad un controllo e, successivamente sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un taglierino di genere proibito, avente la lama della lunghezza di cm.16, contestualmente sottoposto a sequestro;

un 59enne residente a Supino poiché resosi responsabile del reato di “porto di armi od oggetti atti ad offendere”. Lo stesso, sottoposto ad un controllo e, successivamente sottoposto a perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico e di un taglierino del genere proibito, avente le relative lame della lunghezza di cm.21 e 24 cm. Contestualmente, quanto rinvenuto in loro possesso veniva posto sotto sequestro;

un 22enne residente a Ferentino poiché resosi responsabile di “guida senza patente poiché mai conseguita”. Lo stesso fermato e controllato mentre era alla guida di un’autovettura, a seguito dei previsti accertamenti, risultava sprovvisto della prevista patente di guida in quanto mai conseguita. Il veicolo, contestualmente veniva posto sotto sequestro;

una 31enne residente a Piglio poiché resasi responsabile del reato di “porto di armi od oggetti atti ad offendere”. La stessa, sottoposta a ad un controllo, a seguito di perquisizione veniva trovata in possesso di un taglierino del genere proibito, con relativa lama della lunghezza di cm.7, contestualmente sottoposto a sequestro;

Nel medesimo contesto operativo, i Militari delle Stazioni di Paliano, Morolo e del Nucleo Radiomobile, segnalavano alla Prefettura di Frosinone, a seguito di controllo e successiva perquisizione personale/veicolare, le sottonotale persone “quali assuntori di sostanze stupefacenti”:

un 24enne, di Anagni , poiché  trovato in possesso di gr.0,2 di sostanza stupefacente del tipo “Hashish”;

di Ferentino,  poiché  trovato in possesso di gr.0,1 di sostanza stupefacente del tipo “Crack”;

un 27enne di Paliano, poiché trovato in possesso di gr.0,62 di sostanza stupefacente del tipo “Cocaina”.

un27enne di Paliano,  poiché trovato  in possesso di gr.0,37 di sostanza stupefacente del tipo “Hashish”;

un 18enne di Paliano poiché, in Ferentino, veniva trovato in possesso di gr.0,2 di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana”;

 un 31enne, di Artena (RM), poiché in Ferentino, veniva trovato in possesso di gr.0,20 di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana”;

un 22enne di Morolo poiché in Paliano, veniva trovato in possesso di gr.1 circa di sostanza stupefacente del tipo “Hashish”;

una 31 enne di Piglio, poiché trovata in possesso  gr. 1,2 di sostanza stupefacente del tipo “Hashish”.

In totale venivano sottoposti a sequestro circa gr.6 di sostanza stupefacente (tipo hashish, crack, cocaina e marijuana).

Nella decorsa nottata, in Fiuggi, personale del locale Comando Stazione Carabinieri,  nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio di competenza, teso a  contrastare la commissione dei reati in genere, con particolare attenzione ai reati predatori, deferivano in stato di libertà, alla competente A.G.,  un 70enne, residente nella provincia di Roma (e già gravato da vicende per reati contro la persona ed il patrimonio)  poiché resosi responsabile  di “ inosservanza degli obblighi derivanti dalla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorioa cui era sottoposto dal 15.10.2019, con divieto di far ritorno   nel comune di Fiuggi. Lo stesso, veniva sorpreso dai militari operanti mentre si aggirava con fare sospetto e  senza giustificato motivo nei pressi di isolate abitazione site nella periferia del paese termale.