I Carabinieri della Compagnia di Anagni in occasione del fine-settimana, nell’ambito del territorio di competenza ed in tutte le loro articolazioni operative, hanno predisposto un particolare servizio di controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione di reati in genere nonché in materia di consumo e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso del servizio che ha visto l’impiego di numerose pattuglie ed una unità cinofila, si è proceduto al controllo di 135 veicoli e 200 persone; 10 le contravvenzioni elevate al Codice della Strada.

In particolare, a Paliano, con l’ausilio dell’unità cinofila, si è proceduto al sequestro di alcune dosi di stupefacente tra cui cocaina, marijuana ed hashish per complessivi grammi quattro circa, occultate da ignori in alcuni anfratti delle vie cittadine. A Ferentino, invece, i militari della locale Stazione diretta dal mar. Raffaele Alborino hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, un 55enne del luogo (già censito per reati specifici).

L’uomo è stato bloccato dai militari mentre cedeva un dose di hashish (poco meno di un grammo) ad un giovane del posto. La successiva perquisizione personale e domiciliare eseguita a carico del pusher ha permesso di rinvenire ulteriori grammi 60 di analoga sostanza stupefacente nonché del materiale utilizzato per il confezionamento della stessa, il tutto sottoposto a sequestro.

Espletate le formalità di rito, il giovane acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Frosinone ai sensi dell’art.75 del D.P.R. 309/1990 (uso di stupefacenti), mentre l’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.