Aveva iniziato a scavare una buca con l’intento di seppellirvici quattro gattini appena nati ma è stato notato e denunciato dagli agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Colleferro; è accaduto il giorno prima di Ferragosto in territorio di Segni. L’uomo, un segnino, è stato immediatamente identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Ecco, di seguito, la nota del dirigente del Commissariato dott. Marco Morelli:

Nella mattinata dello scorso 14 agosto, il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Colleferro ha notato un uomo in una strada di Segni mentre scavava una buca.

L’uomo, poco dopo, prelevava una busta dalla propria autovettura che depositava nella buca iniziando a coprirla di terra.

Immediatamente si procedeva a chiedere all’uomo che cosa stesse facendo e, dopo varie risposte, i poliziotti notavano un movimento all’interno della busta: dentro vi erano quattro gattini appena nati.

Uno dei gattini è stato dato in temporaneo affidamento mentre i rimanenti tre sono seguiti da personale femminile del Commissariato per l’assistenza necessaria al loro svezzamento.