La XVIII edizione del Carosello – Festival Artisti di strada, si chiude dopo tre serate di grandi spettacoli di comicità, magia, abilità, talento. Il festival, ideato e diretto da Paolo Quintiliani e Lucia Mattei del “Teatro della Luna”, con il Patrocinio del Comune di Paliano e della Regione Lazio, anche quest’anno è risultato vincitore del bando regionale per lo spettacolo dal vivo.

Laboratori e spettacoli di street band, giocolieri, spettacoli di circo contemporaneo, musicisti, attori, performance con il fuoco, acrobati. Grandi artisti che hanno trasformato la città di Paliano in una platea a cielo aperto.

Il Sindaco Domenico Alfieri: «I progressivi allentamenti delle norme di sicurezza per il contenimento della pandemia da Covid-19 riguardano ora anche gli artisti di strada, che per settimane hanno dovuto sospendere la loro attività. Il comune di Paliano, seguendo quindi tutte le misure anti-Covid previste, ha deciso di aprire nuovamente e con grande piacere le proprie porte all’arte, all’espressività, alla creatività che questi performer possono portare. Ringrazio Paolo Quintiliani per l’organizzazione di questo evento che si è svolto nel pieno rispetto delle misure anti-Covid».

«Il Carosello Festival è sempre stato uno strumento di valorizzazione della nostra città e, ogni volta, ha saputo creare socializzazione e divertimento. Anche quest’anno, nonostante le restrizioni sanitarie, è stato possibile mettere in scena esibizioni di rilievo grazie a artisti di talento sebbene le limitazioni necessarie per garantire l’assoluta sicurezza degli artisti e del pubblico. Grazie al direttore artistico, a tutti gli artisti e a tutto il pubblico che ha partecipato, con l’auspicio che il prossimo anno torneremo a vivere gli spettacoli dei buskers nella strada e fra l’entusiasmo della gente, senza alcun tipo di barriera tra artisti e pubblico in un rapporto di complicità e di scambio reciproco propri dell’arte degli artisti di strada». Questo il commento del Vicesindaco e Assessore alla Cultura Valentina Adiutori.