Simone Consolini, armato di Beretta 694 sovrapposto e cartucce Fiocchi, sale sul podio più alto del Lazio: il giovane tiratore anagnino ha infatti vinto il campionato regionale Compak Lazio, categoria Eccellenza, nella specialità Tiro al piattello sbaragliando gli avversari nella finalissima che si è tenuta ieri pomeriggio – domenica 30 agosto – nel campo di Colle Burano, ad Acuto.

La sua società, la gloriosa TAV Macallè di Priverno, si è tra l’altro aggiudicato anche il titolo regionale riservato alle squadre; il prossimo 4 ottobre Simone volerà a Mantova dove si terrà la finale nazionale del Trofeo delle Regioni.

“Una vittoria sofferta, per via della bravura dei miei avversari, ma che alla fine sono riuscito a conquistare – spiega Simone ad anagnia.com – il mio plauso e i miei ringraziamenti vanno ai miei colleghi di squadra e agli organizzatori di questo campionato che hanno dovuto faticare non poco per organizzare l’evento nel rispetto di tutti i protocolli previsti per il contenimento dell’emergenza sanitaria”.

Congratulazioni, dunque, a Simone – che è anche un nostro caro lettore – e ad maiora!