Il Gruppo Medievale Colle Sant’Angelo torna protagonista nella Città di Anagni e, come ogni anno, sarà presente nel palinsesto degli eventi programmati dall’Amministrazione Comunale in occasione dell’estate anagnina. Il 4, 5 e 6 settembre prossimi, infatti, l’Associazione culturale dai colori giallo e viola, dà appuntamento a tutti i cittadini in Piazza Cesare Battisti, ove, a partire dalle ore 21, si svolgerà l’evento Historiae et Memoriae de lo Colle.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Anagni, rientra nel palinsesto de “I Giorni dello Schiaffo”, promossi dall’Amministrazione comunale. Colle Sant’Angelo nei giorni 4, 5 e 6 settembre prossimi animerà il quartiere di Sant’Angelo, tra i più antichi del centro, che tornerà a vivere i fasti medievali.

Il Gruppo Medievale, presieduto da Guglielmo Cecilia, offrirà per ogni giornata due repliche in due diverse fasce orarie a partire dalle 21, al fine di rispettare le normative vigenti in materia di Covid 19. Da Piazza Cesare Battisti sino a
Piazza Massimo D’Azeglio, Colle Sant’Angelo offrirà ai visitatori sketch teatrali, danze medievali, mostre del costume medievale, rievocazione di arte e mestieri e una mostra sull’alimentazione nel Medievo.

Saranno presenti anche un simpatico giullare e la falconeria medievale. In oltre un personaggio in abiti d epoca accompegnerà i visitatori nelle maggiori attrazioni turistiche del quartiere ed ai monumenti più significativi, dei quali verranno date informazioni e spiegazioni storiche. Per l’occasione infatti saranno visitabili, con aperture serali straordinarie, il Palazzo Apolloni Zappasodi, il Palazzo Conti e la Chiesa di Sant’ Angelo. Il tutto in una straordinaria scenografia in notturna, con fiaccole, musica medievale, tamburini, danzatrici e personaggi in costume d’epoca.

Per poter partecipare all’evento occorre prenotarsi al numero 3339970736 o alla mail collesantangeloanagni@gmail.com.

Ogni replica vedrà la partecipazione di un numero massimo di 30 persone, nel rispetto delle normative anticontagio, munite di mascherina obbligatoria.

“L’Associazione – spiega Guglielmo Cecilia, presidente del Gruppo medievale – inoltre predisporrà tutti gli strumenti necessari per garantire il distanziamento sociale per godere al meglio del fantastico spettacolo. Vi aspettiamo numerosi! Il progetto coinvolge il quartiere storico di Sant’Angelo, contribuendo a creare un incessante movimento e vivacità per le vie del centro, riscoprendo le bellezze della città e favorendo le attività commerciali, che invitiamo a restare aperte e far rivivere per tre notti gli antichi fasti del quartiere di Colle Sant’Angelo”.

Per qualsiasi informazione si può consultare la pagina Facebook del Gruppo Medievale Colle Sant’Angelo e la pagina Instagram collesantangeloanagni.