Le hanno suonato al citofono per distrarla, poi – senza che lei se ne accorgesse – sono entrati in casa rompendo una finestra posta sul retro dell’abitazione facendo incetta di qualche banconota e di altri oggetti di valore.

E’ quanto accaduto nel pomeriggio di oggi – venerdì 21 agosto – nell’abitazione di una anziana signora non autosufficiente che vive da sola in zona Sabatino, periferia di Anagni.

E’ stata la stessa donna, accortasi di quanto era accaduto, a rivolgersi ai Carabinieri della Compagnia di Anagni che, recatisi sul posto per un sopralluogo e per fornirle supporto morale, hanno raccolto ogni elemento utile ad individuare gli autori dell’infame gesto.