Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nella prima serata di oggi sui Monti Lepini, in provincia di Roma, per recuperare cinque ragazze che avevano perso l’orientamento sul sentiero.

Cinque ragazze, tutte di età compresa tra i 20 e i 25 anni e residenti sul litorale romano, sono state tratte in salvo dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio.

Il gruppo tutto al femminile era impegnato in un’escursione sul monte Semprevisa, in territorio di Carpineto Romano, quando si è reso conto di aver perso l’orientamento e ha chiesto aiuto. Le ragazze, infatti, avevano perso l’orientamento sul sentiero.

Sul posto sono giunti gli operatori del Soccorso Alpino della stazione di Collepardo che – dopo aver ricevuto le coordinate dall’unico cellulare carico della comitiva – le hanno raggiunte e riaccompagnate alla propria macchina. Oltre ai tecnici del Soccorso Alpino, presenti a supporto delle operazioni anche i militari dell’Arma dei Carabinieri di Carpineto Romano.