E’ residente ad Anagni ma vive e lavora a Roma il giovane professionista risultato positivo al tampone del Covid 19 dopo aver contratto il virus sul luogo di lavoro.

Le sue condizioni di salute sarebbero buone anche se, data la situazione, si è optato per il suo ricovero in una struttura attrezzata della Capitale.

“Nessun allarmismo: non si tratta di un caso locale per quanto il giovane professionista risulti essere residente ad Anagni; egli infatti vive e lavora a Roma”, ha confermato il sindaco di Anagni Daniele Natalia ad anagnia.com.