la stazione di Anagni

Un giovane di nazionalità egiziana è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria poiché fortemente indiziato di aver minacciato con una pistola, poi rivelatasi essere giocattolo, un uomo che viaggiava con lui sul treno partito da Cassino e diretto a Roma Termini.

Lo straniero, bloccato e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso dell’arma giocattolo.

A denunciare il fatto sarebbe stato lo stesso pendolare, il quale agli agenti di Polizia Ferroviaria accorsi sul posto ha riferito di essere stato rincorso tra le carrozze dall’egiziano che lo minacciava con la pistola. Lo straniero, poi, è sceso ad Anagni ed è qui che è stato bloccato dagli stessi agenti.