Un’inaugurazione sobria e dettata dalle regole anti-Covid quella che si è svolta questo pomeriggio, a Ferentino, dove il sindaco Antonio Pompeo, i membri dell’Amministrazione comunale, i tecnici e i responsabili dei lavori, hanno ‘aperto’ il nuovo parcheggio ‘Labrofico-Cuppi’, una moderna area di sosta ubicata tra la rampa di immissione al casello autostradale e la nuova rotatoria.

Un’infrastruttura necessaria, oltre che estremamente funzionale, per tutti coloro che, quotidianamente, per lavoro o studio, devono servirsi dell’autostrada. Grazie ai lavori, che hanno riguardato la pavimentazione stradale e quella relativa agli stalli per i parcheggi, il sistema di raccolta delle acque superficiali con caditoie stradali in ghisa e pozzetti prefabbricati e, infine, la segnaletica verticale e orizzontale, sono stati realizzati 117 posti auto, di cui cinque riservati ai disabili. Con la realizzazione del parcheggio, si completa un’intera area a servizio non soltanto della città di Ferentino ma di tutta l’area nord della provincia di Frosinone.

Un’opera che, come ha tenuto a sottolineare il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, “rende ancora più operativo e strategico uno snodo cruciale per la viabilità, dal momento che la posizione logistica permette, ora in comodità, di usufruire dell’autostrada, così come della superstrada Ferentino-Frosinone-Sora, nella sicurezza di parcheggiare i mezzi in modo assolutamente ordinato, senza creare pericoli per automobilisti e pedoni.

Nonostante il lungo periodo di fermo, causato dall’emergenza Covid – ha sottolineato ancora il primo cittadino – la nostra città dimostra di saper tenere il passo con i tempi e con la modernità e quest’opera si inserisce appieno nel percorso di sviluppo e progresso che vedrà, nel prossimo futuro, anche una stazione della Tav. Orgogliosi, ancora una volta, di aver realizzato un’infrastruttura che servirà per l’intera area nord del territorio e che rappresenta un altro importante tassello per la crescita della nostra città che va veloce verso il futuro”.

“Un ringraziamento agli uffici comunali, ai professionisti e alle ditte che hanno lavorato per quest’opera, ora a disposizione dei cittadini. Da consigliere comunale è stato mio dovere presenziare a questo evento che darà immediatamente un servizio utile e gratuito alla collettività”, ha commentato il consigliere Giuseppe Virgili.

per le foto e per la nota ringraziamo l’ufficio stampa del Comune di Ferentino