E’ stata una serata astronomica d’osservazione pubblica partecipatissima quella svoltasi ieri sera – sabato primo agosto – nel Castello Alto di Piglio. L’iniziativa, organizzata dal Comune di Piglio, in particolare dalla consigliera comunale Maria Grazia Borgia e dal consigliere Matteo Celletti, rispettivamente delegati alla Cultura e al Turismo, ha visto diverse decine di curiosi e appassionati del cielo, curiosi e visitatori di ogni età e provenienti anche dai Comuni vicini, alternarsi nel giardino dell’antico castello.

La serata è stata arricchita dall’intervento del gruppo Astrofili dei Monti Lepini che hanno messo a disposizione i loro potenti telescopi. Nel corso dell’evento è stato possibile osservare oggetti quali i pianeti Giove e Saturno, ammassi stellari, stelle doppie, la galassia di Andromeda, le diverse costellazioni visibili in questo periodo dell’anno, e molto altro.

L’evento ha riconfermato, qualora ce ne fosse stato ancora bisogno, l’estremo interesse di cittadini e turisti di tutte le età e preparazione culturale per gli oggetti del cielo.