Ancora due provvidenziali interventi – uno in provincia di Roma, l’altro in provincia di Frosinone – da parte del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio che nella giornata di ieri, domenica 26 luglio, ha prestato soccorso ad alcune persone in difficoltà.

Nello specifico, nella tarda mattinata di ieri – sul Monte Gennaro, in provincia di Roma – i volontari del CNASS hanno soccorso delle persone che erano a bordo di un mezzo finito fuoristrada. Sul posto si è recata una squadra di terra della stazione del Soccorso Alpino di Roma e provincia, il personale sanitario del 118 e l’eliambulanza della Regione Lazio. Fortunatamente nessuna delle persone coinvolte ha riportato traumi importanti, ad eccezione di una signora ferita che è stata affidata all’ambulanza del 118 giunta in prossimità del luogo dell’incidente.

Il secondo intervento nella serata di ieri nel territorio del comune di Supino, in provincia di Frosinone, per ricercare un uomo di 42 anni residente a Frosinone che dopo aver perso l’orientamento ha richiesto aiuto ai Carabinieri che hanno successivamente attivato la stazione del Soccorso Alpino di Collepardo. L’uomo – la cui posizione esatta è stata individuata grazie al sistema di localizzazione del CNSAS ‘SMS Locator’ – è stato dunque raggiunto a piedi dagli operatori del Soccorso Alpino e riaccompagnato alla propria macchina.