“Scendiamo in campo, sensibilità e amore nella lotta all’autismo”. Questo il titolo dell’evento in programma domenica a Ceccano organizzato dall’associazione “Altre menti… Frosinone” nata per sostenere le famiglie con giovani autistici e da altri enti quali Avis, il circolo tennis Collina Verde, Helping Life e Terre Ciociare.

Una giornata che vedrà dalle 17.00 alle 19.30 un momento di sport presso i campi di tennis di Collina Verde e, successivamente, una tombolata con ricchi premi che consentirà all’associazione di raccogliere fondi per consentire ai ragazzi affetti da autismo di accedere a terapie che il servizio sanitario nazionale nega loro.

L’associazione “Altre menti……Frosinone” dal 2014 lotta per far riconoscere l’autismo come una patologia vera e propria che va curata con i giusti metodi: “L’idea – spiega il presidente Marco Massa – è nata da un gruppo di genitori con i quali ci incontravamo nelle varie asl per portare i nostri figli a fare terapia. I trattamenti sono effettuati fino ai 7-8 anni, poi si va in lista di attesa. Mio figlio oggi ha 16 anni e sta ancora aspettando di essere chiamato. Dai 18 anni in poi i ragazzi perdono ogni possibilità di essere aiutati uscendo anche dal ciclo scolastico, rischiando l’isolamento”.

L’associazione ha così deciso di intraprendere una strada propria: “abbiamo una dirigente con grande esperienza alle spalle, che lavora in una struttura importante di Roma, ci assiste e supervisiona nelle nostre azioni. Abbiamo terapiste qualificate che vengono pagate attraverso autotassazione o raccolte fondi. Non intendiamo lasciare soli i nostri ragazzi, anzi, abbiamo come obiettivo quello di creare una casa famiglia dove far operare professionisti alla presenza dei genitori. Con la nostra organizzazione stiamo andando nelle scuole per fare formazione gratuita agli insegnanti. Domenica – conclude il presidente Massa – aspettiamo numerose persone e famiglie a sostegno della nostra iniziativa”.