Solo tanta paura, stamattina, per madre e figlia, ma per fortuna nessuna ferita; l’utilitaria su cui viaggiavano, una Fiat Panda, per cause non ben chiarite, ha infatti preso improvvisamente fuoco mentre percorrevano viale Giacomo Matteotti, all’altezza dell’entrata principale del prestigioso Convitto “Principe di Piemonte” di Anagni.

Nell’occorso, fortunatamente, nessuno è rimasto ferito; solo tanto spavento per le due donne che, accortesi di quanto stava accadendo, hanno fatto in tempo a scendere dall’auto e a mettersi in salvo.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco e l’isp. Massimiliano Lucisano e il sovr. Simona Ricciarelli della Polizia Locale di Anagni. L’area è stata immediatamente interdetta al transito pedonale e veicolare per consentire ai mezzi di soccorso di operare in tutta sicurezza. Oltre alla Fiat Panda andata completamente distrutta, anche un’altra auto, parcheggiata nelle vicinanze, è rimasta danneggiata.