È stato presentato, alla presenza di Giovanna Pugliese , Assessora al Turismo e Pari opportunità della Regione Lazio, Marcello Pigliacelli, Presidente Camera di Commercio Frosinone, Sara Battisti, Consigliera regionale del Lazio, Mauro Buschini, Presidente del Consiglio regionale del Lazio, il progetto “Ripartiamo Tourism” e il relativo logo vincitore del Concorso di idee per il nuovo brand della Provincia di Frosinone.

Presente all’evento Valerio Agnoli, professionista del ciclismo, protagonista del video racconto promozionale della Ciociaria.

Il nuovo logo della promozione turistica della Ciociaria ruota attorno al concetto di “a portata di mano”, per indicare che la ricchezza di questo territorio e tutti gli elementi che ne definiscono l’identità, sono così concreti e fruibili in un’area delimitata da poter essere raggiunti facilmente. La mano è simbolo di amicizia e fiducia, forza e lealtà, caratteristiche tipiche del popolo ciociaro.

Partendo dall’idea della mano, si è arrivati, attraverso linee e curve, alla realizzazione di un quadro naturalistico che rappresenta, in forme leggere, dinamiche e moderne, i simboli e i valori della Ciociaria: gli alberi – che si ripetono in sostituzione delle lettere “i” della parola “Ciociaria” -, le mura, le sorgenti termali, i corsi d’acqua e il cielo azzurro, una bottiglia e una forchetta raccontano gli elementi più significativi di questo territorio.

I colori utilizzati per il logotipo richiamano coerentemente il concetto di un turismo outdoor immerso nel verde: verde, turchese, arancione e rosso, rappresentano, rispettivamente, i concetti di natura, benessere, storia/cultura ed enogastronomia.

“Abbiamo recentemente approvato il Piano Turistico Triennale definendo 9 aree territoriali differenti. Li valorizzeremo tutti, uno ad uno, esaltandone singole caratteristiche e cercando di immaginare nuove narrazioni” – dichiara Giovanna Pugliese Assessora al Turismo e Pari Opportunità della Regione Lazio. “La Ciociaria è un territorio unico e con grandi opportunità. Un territorio famoso nel Lazio e in tutta Italia per i suoi prodotti tipici, per le manifestazioni culturali ormai diventate tradizione, per gli itinerari sportivi e naturalistici, per i borghi arroccati sulle colline e per i siti archeologici di epoca romana e pre-romana. Stiamo lavorando alla promozione di tutte le iniziative di rilancio del turismo locale” continua l’Assessora. “In questi giorni abbiamo promosso l’avviso ‘eventi delle meraviglie’ rivolto ai comuni del Lazio per la realizzazione di iniziative ed appuntamenti a carattere turistico-culturale nella nostra Regione. Sono certa che anche dai comuni della Ciociaria arriveranno proposte e idee per il rilancio del territorio”.

“La presentazione di oggi rappresenta l’inizio di un viaggio – spiega Sara Battisti – È il punto di partenza per raccontare una nuova Ciociaria, per quel cambio di paradigma tanto auspicato ma mai concretizzato: una terra bella da vivere, una risorsa per Roma e per il Lazio. La Provincia di Frosinone è ricca di storia, di bellezze artistiche, paesaggistiche, enogastronomiche. Dobbiamo mettere a sistema pubblico e privato e farla conoscere al mondo come destinazione turistica, perché sono fermamente convinta che un’altra Provincia è possibile. Il nuovo logo che mette in rete le nostre attrazioni è un brand che ci racconta, che racconta i nostri alberi, le mura ciclopiche, le sorgenti termali, i corsi d’acqua, il cielo azzurro e, simbolicamente, bottiglia e forchetta rappresentano il nostro food e wine che sono tra i migliori al mondo. Con il video di Valerio Agnoli raccontiamo tutto questo e lo portiamo in giro per l’Italia. Ora è iniziato ufficialmente il viaggio, il percorso è lungo ma siamo sulla strada giusta”.

“La valorizzazione del brand Ciociaria – commenta il Presidente del Consiglio regionale, Mauro Buschini – passa anche da una gestione coordinata delle molteplici risorse che caratterizzano il nostro territorio: unire attrazioni, servizi e offerte per costruire un prodotto che risponda alle esigenze del cliente attraverso una strategia chiara e definita. Sono soddisfatto, dunque, per la creazione del progetto ‘Ripartiamo Tourism’ grazie al lavoro di Sara Battisti, che si unisce a tante iniziative che come Regione, enti territoriali e per questo ringrazio particolarmente la Camera di Commercio e Comuni, stiamo mettendo in campo per dare nuovo slancio al turismo nella nostra Provincia. Abbiamo bellezze, storia, cultura, eccellenze enogastronomiche e tante attività ricettive: facendo sistema creeremo le basi per lo sviluppo del settore e per un’economia nuova e sostenibile”.