Questa mattina, a Morolo, i Carabinieri della locale Stazione, in collaborazione con il personale dell’Ispettorato del Lavoro di Frosinone, al termine di attività ispettiva disposta dalla Prefettura di Frosinone e tesa a verificare la corretta applicazione del protocollo di sicurezza COVID-19 sui luoghi di lavoro, hanno provveduto ad adottare il provvedimento di sospensione temporanea dell’attività imprenditoriale nei confronti di una ditta del luogo dedita al lavoro di materiali ferrosi.

I militari hanno accertato che l’azienda non rispettava le prescrizioni previste dalla normativa vigente in materia di contenimento della pandemia relativamente alla formazione del personale, nonché la corretta tenuta dei registri di accesso ai luoghi di lavoro.