Tre giorni di sospensione della licenza per un bar del centro di Colleferro, ritenuto dai Carabinieri abituale punto di ritrovo per persone con precedenti penali in materia di droga, reati contro il patrimonio e reati contro la persona.

Ad operare il fermo, i militari della stazione di Gavignano: il provvedimento è scaturito dalle varie segnalazioni pervenute al numero d’emergenza 112 e dai numerosi servizi di controllo del territorio che i militari dell’aliquota Radiomobile e della Stazione di Colleferro hanno costantemente effettuato riscontrando, in quel locale, l’assidua presenza di tali avventori.

Decisivi sono stati, tra l’altro, vari episodi delittuosi che si sono verificati nel locale e nelle immediate vicinanze dello stesso come, da ultimo, la rissa avvenuta pochi giorni fa nei pressi del bar tra tre persone, anche queste avventori dell’esercizio, a seguito della quale i Carabinieri di Gavignano sono intervenuti per riportare la calma tra i contendenti.

I Carabinieri di Gavignano hanno notificato al titolare del bar – un 26enne di Colleferro – il provvedimento che impone la chiusura temporanea di tre giorni.