Dall’emergenza sanitaria Frosinone si appresta ad uscire provando a diventare la città fiore all’occhiello della regione in fatto di mobilità green. E i progetti di rivoluzione verde sono finiti, negli ultimi giorni, sulle pagine di tutti i giornali locali. Il sindaco Nicola Ottaviani, in più circostanze, ha spiegato che i frusinati sono pronti per un cambiamento da questo punto di vista, e mira senza mezzi termini a perserverare nel suo impegno a favore del settore della mobilità sostenibile: a breve, infatti, oltre al servizio di TPL, verrà attivato anche il servizio di bike-sharing e quello della gestione dell’ascensore inclinato.

Il passaggio ai veicoli elettrici dell’azienda Cialone, pratici, sostenibili e non ingombranti, ha le potenzialità – si spera – per migliorare drasticamente la qualità dell’aria e l’impatto ambientale complessivo del trasporto.

A questo link rendiamo disponibile in formato .pdf l’orario estivo del trasporto pubblico locale, in programma a partire dallo scorso 15 giugno; ringraziamo l’amico Mauro Musa per avercelo inviato.