il palazzo comunale di Supino

Il futuro del nostro paese è nelle mani di chi lo ha a cuore“: questo lo slogan scelto dal gruppo consiliare di Fratelli d’Italia recentemente costituitosi a Supino per iniziativa di Paolo Marchignoli, Giovanni Cerilli e Francesco Foglietta. L’obiettivo, fanno sapere i tre esponenti dell’opposizione, è di “lavorare alacremente per ridare la giusta dignità al territorio, per rimettere gli interessi della collettività al centro delle decisioni amministrative e politiche e per tornare ad essere la perla dei Lepini“.

“Mai come in questo momento, segnato dagli effetti negativi della pandemia e dalla conseguente insicurezza generale venutasi a creare, sentiamo l’obbligo, la necessità ed il dovere morale di rifondare basi solide per costruire il domani dei nostri figli ed assicurare loro un futuro migliore”, scrivono i tre consiglieri in una nota inviata a questa redazione.

E aggiungono: “stiamo già da tempo lavorando ad un ambizioso progetto elettorale e stiamo vagliando alcune ipotesi di candidatura. Facciamo un appello a tutte le forze di centro destra, alle forze civiche ed a tutti quelli che davvero, e senza interessi personali, hanno a cuore le sorti del nostro paese di UNIRE LE FORZE per ridare a Supino ed a tutti noi supinesi la certezza di un domani più sereno.

Come consiglieri di Fratelli d’Italia abbiamo fatto il primo passo ed abbiamo ufficializzato la costituzione di un gruppo consiliare in seno al Consiglio Comunale della nostra comunità che esprimerà anche un proprio candidato Sindaco alle prossime elezioni. Per rafforzare la nostra presenza sul territorio Vi preannunciano che a breve comunicheremo anche la data di inaugurazione della sezione di Fratelli d’Italia a Supino. Quello che tutti saremo domani, è iniziato già da oggi!”.