Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni metereologiche avverse con indicazione che dalla tarda serata di oggi, giovedì 4 giugno, e per le successive 24 ore, si prevedono sul Lazio venti forti con raffiche di burrasca dai quadranti meridionali.

Possibili mareggiate lungo le coste esposte. Precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forte raffiche di vento.

Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e pertanto inoltrato un bollettino con allerta arancione per criticità idrogeologica e criticità idrogeologica per temporali con validità dalla tarda serata di oggi, giovedì 4 giugno, e per le successive 24 ore su Bacini di Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri; criticità idrogeologica e criticità idrogeologica per temporali gialla su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti. Allerta gialla per vento su tutte le zone di allerta.

La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto”.

In adempimento degli obblighi connessi all’allerta meteo diffusa dal Centro Funzionale Regionale, si comunica che, in via precauzionale, saranno chiusi i seguenti sottopassi: via G. Pasta (che collega via Pier Luigi da Palestrina e corso Lazio); via Vivaldi (zona san Giuliano); viale Volsci (ex Monti Lepini). La chiusura è prevista dalla mezzanotte di giovedì 4 giugno fino alle 7 di venerdì 5 giugno.