Il corpo senza vita di una persona – della quale, al momento, non si conoscono ancora le generalità – è stato trovato attorno a mezzogiorno di oggi, giovedì 21 maggio, dentro ad un carrello della spesa, nei pressi del supermercato Conad del quartiere Vittorio, nel centro di Ceccano. Sul posto, nel momento in cui scriviamo (ore 13.42) sono presenti i Carabinieri. Notizia in aggiornamento.

Aggiornamento delle ore 15.49; a notare il carrello ricoperto da un mucchio di coperte, una passante che ha subito avvertito le Forze dell’Ordine. Sul posto si sono immediatamente portati i Carabinieri della locale Stazione, quelli del Norm della Compagnia di Frosinone e i colleghi del Nucleo investigativo. Il corpo, che è stato portato via alcuni minuti fa, appartiene ad una persona di sesso maschile ed era ripiegato con la testa all’ingiù. Non è stata ancora resa nota l’identità del cadavere, né per quale motivo sia morto; per quanto la posizione all’interno del carrello lascia presupporre che l’uomo sia stato ucciso. La pista dagli investigatori, infatti, è quella dell’omicidio.

Aggiornamento delle ore 18.49; Il corpo dell’uomo senza vita rinvenuto questa mattina a Ceccano apparterrebbe a Marcello Pisa, residente a Frosinone e originario di Vallecorsa. E’ ormai certo che si tratta di omicidio: riguardo al movente nessuna pista è esclusa, compresa quella di un regolamento di conti per debiti di droga.