Tante iniziative a sostegno dei ciociari in difficoltà per tentare di arginare le gravi ricadute economiche sul territorio a seguito della pandemia da Covid-19: a metterle in campo, la Camera di Commercio di Frosinone che nei giorni scorsi ha messo a disposizione dei Comuni della provincia pacchi per un valore complessivo di oltre 250 milaeuro contenenti generi alimentari prodotti da aziende locali.

Un sostegno importante alle famiglie maggiormente esposte alla crisi economica a causa della sospensione delle attività lavorative, la capacità di rifornirsi di materie prime e allo stesso tempo sostenendo le imprese del settore alimentare.

Ad occuparsi della consegna dei pacchi alle famiglie segnalate dall’assessorato ai Servizi sociali del Comune di Anagni, gli iscritti alle tre associazioni già impegnate nei giorni più duri dell’emergenza sanitaria in attività di volontariato simili: la Croce Rossa Italiana, l’Accademia Kronos e il Nucleo 44esimo Anagni Associazione Nazionale Carabinieri “Semper Fidelis”. Ai pacchi in questione, sono state aggiunte mascherine per la protezione individuale donate dal Comune di Anagni.

“Un territorio fortunato, coeso, pronto ad affrontare le sfide più difficili con la consapevolezza di farcela se necessario anche da soli, rafforzando il connubio territorio/sistema produttivo che è stato, è, e sarà sempre, la nostra molla per andare avanti superando sfide e momenti difficili come questo”, ha commentato il presidente della Camera di Commercio di Frosinone Marcello Pigliacelli.

E nel momento difficile vale ancora una volta la pena di ricordare quale è l’importanza del lavoro di volontariato dei tanti giovani che, non solo ad Anagni, si impegnano a supporto della popolazione: se il Paese ha retto, molto è dovuto alle reti di prossimità, sussidiarietà, ai territori, ma soprattutto all’impegno di questi ragazzi. Oggi il volontariato è un’esperienza umana e sociale riconosciuta e che impegna nel nostro territorio persone e associazioni di diversa cultura e ispirazione, tutte però legate da un fine comune: quello di aiutare chi ha bisogno di essere aiutato.