I Carabinieri della Stazione di Ferentino coordinati dal mar. Raffaele Alborino hanno deferito in stato di libertà, questa mattina, dopo una meticolosa ed impegnativa attività info-investigativa, tre donne residenti in provincia di Salerno, già censite per reati specifici.

I militari, a seguito della denuncia presentata dal titolare dell’esercizio commerciale nel novembre dello scorso anno, hanno raccolto univoci e concordanti elementi di colpevolezza nei confronti delle tre donne che, in concorso tra loro, si erano impossessate di un ingente quantità di formaggio nascondendolo negli indumenti, per un danno complessivo di 300 euro circa.