Il personale dipendente della Compagnia Carabinieri di Anagni agli ordini del cap. Matteo Demartis, nella giornata del ieri ha eseguito un importante servizio di controllo del territorio con il fine di prevenire la commissione dei reati in genere; nel corso dell’operazione, una persona è stata deferita in stato di libertà per violazioni al Codice della Strada, quattro sono state segnalate per uso personale di sostanze stupefacenti, una proposta per l’emissione del foglio di via obbligatorio. Infine, una persona è stata sanzionata amministrativamente per inosservanza prescrizioni in materia delle norme di contenimento del Covid-19.

In particolare:

a Paliano è stato deferito all’Autorità Giudiziaria un 44enne del luogo, poichè sorpreso alla guida del proprio motociclo senza aver mai conseguito la patente di guida e senza copertura assicurativa. Il mezzo nel medesimo contesto è stato sottoposto a fermo amministrativo.

I militari di Ferentino e del Nucleo Radiomobile hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone quali assuntori di sostanze stupefacenti: un 32enne di Ferentino poiché è stato trovato possesso di uno spinello contenente hashish; un 50enne di Ferentino in quanto sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso di gr.1,20 di cocaina, sottoposta a sequestro; un 45enne di Ferentino poiché controllato e sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso di cocaina, sottoposta a sequestro; un 35enne di Fiuggi che, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di cocaina, sottoposta a sequestro;

Inoltre, nel corso del servizio veniva avanzata proposta per l’applicazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio nei confronti di una persona poiché, ricorrendone i presupposti di legge, non era in grado di giustificare la sua presenza nell’ambito della giurisdizione della Compagnia; nella circostanza, l’uomo è stato altresì sanzionato per inosservanza prescrizioni D.L. 19/2020 (emergenza covid-19), poiché sorpreso, senza giustificato motivo nel luogo del controllo.