Piazza 1° Maggio, Piglio

Trenta anni fa a Piglio ebbero inizio i lavori di “abbellimento” del centro storico sotto il regime della “Colomba” che era il simbolo della lista maggioritaria del PCI nelle elezioni comunali.
Il maquillage aveva interessato anche un terreno agricolo a confine con la Circonvallazione Madonna delle Rose e il Fosso della Fossa, con una pavimentazione policroma in cui era stata ricavata la sagoma di un meglio identificato volatile.
Alcuni bontemponi pigliesi sostenevano che si trattasse di un’aquila con chiara allusione dello stemma comunale; altri invece erano del parere che si trattasse di una “colomba” tanto più che quei lavori di ristrutturazione vennero eseguiti proprio a ridosso delle elezioni comunali del 1990 vinte, come al solito, dal PCI.
La Piazza venne poi intitolata “Piazza 1° Maggio” con tanto di stemma del’aquila.

articolo e foto di Giorgio Alessandro Pacetti