Il plesso scolastico "R. Ambrosi De Magistris" (foto realizzata prima dell'emanazione del D.P.C.M. 19/2020 relativo al contenimento della diffusione del contagio dal COVID-19)

L’Istituto Comprensivo Anagni Primo diretto dal dott. Marco Saccucci ha acquistato 25 tablet da consegnare in comodato d’uso gratuito ai giovani studenti le cui famiglie versano in condizioni di indigenza. I dispositivi – Tablet Samsung Galaxy Tab A – sono stati acquistati con uno specifico finanziamento del Ministero dell’Istruzione (decreto n. 187 del 26 marzo 2020) e verranno consegnati giovedì prossimo 30 aprile dalle ore 9.30 alle 13.30, presso l’ufficio di Presidenza del plesso “Raffaele Ambrosi De Magistris” al civico 35 di viale Regina Margherita.
La consegna del Tablet verrà effettuata contestualmente alla firma del contratto di comodato d’uso gratuito. I genitori, pertanto, dovranno munirsi di un documento di identità in corso di validità e del codice fiscale.
“I criteri di assegnazione – fanno sapere dalla scuola – sono stati disciplinati da un apposito Regolamento deliberato dal Consiglio di Istituto in data 15 aprile scorso. Nella stessa data, il regolamento e la procedura di presentazione delle istanze da parte dei genitori sono stati pubblicati tramite la circolare n. 115. I genitori degli alunni aventi diritto verranno contattati dal personale di segreteria”.
L’Istituto, sin dai primi giorni dell’emergenza Covid19, si è attivato per non interrompere le attività scolastiche, adottando strategie e modalità innovative di didattica a distanza integrate. Grande l’impegno e la professionalità mostrate dai docenti di tutti gli ordini di scuola che non solo hanno proseguito la loro azione didattica nonostante le difficoltà, ma sono riusciti a fare sentire affetto e vicinanza ai propri alunni. Di fondamentale importanza è stato, peraltro, il coinvolgimento e la collaborazione quotidiana delle famiglie che seguono e supportano i propri figli in questo particolare momento della vita scolastica.