Sono giorni di intenso lavoro anche per i volontari della Protezione civile di Acuto che stanno assistendo la popolazione e che, nei trascorsi giorni di festa, in collaborazione con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Augusto Agostini, hanno avuto un pensiero per i più piccoli: 242 uova di Pasqua sono state – infatti – consegnate ai bambini e ai ragazzi di Acuto di età compresa tra i 0 e 14 anni grazie ad una iniziativa concordata con il Comune di Acuto.
“Questo – sottolineano i volontari – è voluto essere un gesto di vicinanza ai nostri concittadini più giovani che, come tutti, stanno soffrendo in questo momento di difficoltà del nostro Paese. In queste giornate primaverili e di festa è triste per loro, pieni di energia e vitalità, rimanere chiusi in casa”.
Un gesto simbolico ma carico di significato, di solidarietà e speranza che ha portato un sorriso ai bambini: “una iniziativa davvero bellissima” ha commentato il sindaco di Acuto Augusto Agostini che ha rivolto un ringraziamento particolare alla ai volontari acutini della Protezione Civile che impiegano molto tempo per supportare qualunque azione utile al bene della collettività, facendolo con slancio e senza mai far mancare il sorriso.
“Un motivo di grande gioia per tantissimi bambini e anche di soddisfazione per tutti noi per aver onorato in modo così gradito un momento tanto difficile in occasione di una festa tanto significativa come la Pasqua”, ha poi aggiunto il sindaco. E, ancora: “in questa emergenza c’è stata una collaborazione continua con la Protezione civile che ha dato in ogni momento un contributo importante nell’assistenza ai cittadini che, con l’amministrazione comunale, abbiamo organizzato. Li ringraziamo per questo e credo che i cittadini tutti debbano loro riconoscenza”.
L’iniziativa – fanno sapere i volontari – è stata concordata: l’onere è stato anticipato dalla Protezione civile con l’impegno del Comune di Acuto a rimborsare il costo sostenuto.
Congratulazioni, dunque, non solo all’amministrazione comunale di Acuto per la bellissima iniziativa che ha portato un abbraccio verso chi si trovi in momentanea difficoltà, in un periodo particolarmente bisognoso di incoraggiamento e vicinanza, ma anche a tutti i volontari che hanno preso parte alla distribuzione delle uova, e cioè: Andrea Perinelli, Stefano Cori, Angelo Bellucci, Francesco Ricci, Luigi Longo, Maurizio Attura, Elio Celardi, Emanuela Arduini e Samuele Rossi.