Secondo i dati divulgati dal Servizio Regionale per l’Epidemiologia, Sorveglianza e controllo delle Malattie Infettive dell’Istituto “L. Spallanzani” di Roma, ad oggi – giovedì 16 aprile – dei casi finora confermati il 26% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 48% è in isolamento domiciliare e il 4% è in terapia intensiva. I guariti sono il 17%.
L’età mediana dei casi positivi è 58 anni. Il sesso è ripartito in modo omogeneo: il 50% sono di sesso maschile e il 50% di sesso femminile. I casi positivi sono così distribuiti: il 34,7% è residente a Roma città, il 32,5% nella Provincia, il 9,9% a Frosinone, il 5,4% a Rieti, il 6,5% a Viterbo e l’8,7% a Latina. Il 2,4% proviene da fuori Regione.