Due anagnini – in due diverse circostanze – sono stati denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Anagni; per entrambi il deferimento è scattato ieri mattina. Nel primo caso si tratta di un 32enne denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale dai Carabinieri della locale Stazione che in quel momento stavano effettuando un servizio di controllo del territorio. L’uomo, durante un controllo alla circolazione stradale, non ottemperava all’alt impostogli dai militari che riuscivano a bloccarlo solamente dopo un breve inseguimento sulla strada regionale Casilina. Nel medesimo contesto l’uomo è stato sanzionato anche per violazione delle prescrizioni imposte dal vigente decreto sull’emergenza sanitaria Covid-19, nonché proposto per l’applicazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. Nell’altra circostanza, invece, un 24enne del luogo, responsabile di guida senza patente, è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Sgurgola agli ordini del mar. Gaetano Sodano. Il giovane è stato sorpreso alla guida di un’autovettura senza avere mai conseguito la patente di guida; inoltre, nel medesimo contesto, è stato altresì sanzionato per violazione delle prescrizioni imposte dal vigente decreto sull’emergenza sanitaria Covid-19, unitamente alla convivente presente a bordo del veicolo, sottoposto a sequestro amministrativo poiché sprovvisto di copertura assicurativa.