Archiviate definitivamente le polemiche relative ai dati sbagliati sulle positività – circolati a causa di una errata trascrizione su un organo di informazione locale – il sindaco di Fiuggi, l’avvocato Alioska Baccarini, intende fornire importanti aggiornamenti sulla situazione attuale nella Città termale.
“Mi preme innanzitutto chiarire – ha spiegato – che la vicenda inerente la protesta nel centro di accoglienza per richiedenti asilo politico è rientrata. Il gestore della struttura di via Capo i Prati, in una nota, ha comunicato, che ha seguito della nostra tempestiva diffida, si è proceduto alla completa sanificazione e ozonizzazione dei locali, applicando altresì quello che è il protocollo previsto dal piano sanitario e il rispetto delle norme di contenimento”.
Il primo cittadino è passato poi ad un aggiornamento sul quadro generale dell’epidemia a Fiuggi: “Ringraziamo Dio e i nostri concittadini, che stanno osservando un comportamento rispettoso delle norme governative, se a Fiuggi il quadro epidemiologico resta stabile ormai da giorni. Rispetto alle sette positività comunicate qualche giorno fa, registriamo una diminuzione ulteriore: infatti un nostro concittadino è guarito dal Coronavirus. Quindi, attualmente, i positivi su Fiuggi sono sei!
Poi abbiamo il focolaio nella Rsa – casa di riposo Hermitage – dove, attualmente, risultano dodici ospiti contagiati e tutti trasferiti ormai da giorni in due strutture nella provincia di Roma. Purtroppo nelle ultime ore è venuta a mancare una nostra ospite di Vico nel Lazio: ci uniamo al dolore dei familiari. Ai nostri nonni che sono rimasti invece all’interno della struttura fiuggina, a cui va un affettuoso abbraccio e un grande augurio, verranno effettuati nei prossimi giorni nuovi tamponi da parte dell’ASL”.
Informazioni e aggiornamenti che potranno essere visibili sulla pagina Facebook del sindaco Alioska Baccarini.
Questa mattina invece il primo cittadino è stato ospite a Radio Centro Fiuggi per una diretta radiofonica e trasmessa sul canale Facebook, a partire dalle ore 11.30, in cui sono state fornite informazioni più dettagliate sulle tematiche. Sempre questa mattina, alle ore 10.30, il sindaco Alioska Baccarini insieme ai volontari dell’Unitalsi (a cui va un ringraziamento per l’iniziativa) si sono recati presso il cimitero comunale per un momento di preghiera e condivisione con tutta la cittadinanza.
“In questo momento difficile e colmo di incertezze, come sindaco di Fiuggi rivolgo un augurio di cuore: che sia una Pasqua di resurrezione dell’anima, con l’auspicio di riprenderci al più presto le nostre vite e tornare alla serenità di tutti i giorni. Infine un pensiero a tutti i nostri concittadini colpiti dalla malattia e ai loro familiari che stanno attraversando momenti di sofferenza ed estremo sconforto”.