L’amministrazione comunale di Frosinone capitanata dal sindaco Nicola Ottaviani, nell’ambito del riassetto urbanistico della città, attraverso la compartecipazione e l’apporto delle risorse degli operatori privati, ha predisposto un intervento di edilizia concertata, con la formula del permesso convenzionato, che permetterà la realizzazione di una nuova piazza verde, con annesso arredo urbano, nella zona del Sacro Cuore. Grazie, infatti, alla interazione di due distinte proposte di nuovi insediamenti urbanistici, che arriveranno a coprire le fasce di territorio in espansione, a ridosso della zona B, comprese tra piazza Salvo D’Acquisto e via Po, verrà utilizzata una superficie di circa 1600 mq, dinanzi alla chiesa del Sacro Cuore, per rivisitare lo spazio urbano, installando profili di materiale drenante e insediando nuove piantumazioni ed arredi verdi. I parcheggi attualmente presenti saranno spostati e recuperati in piazza Salvo D’Acquisto, che verrà collegata con la nuova area riqualificata, attraverso un apposito percorso pedonale aperto al pubblico, migliorando sensibilmente, in tal modo, gli standard qualitativi che favoriranno la vita di relazione e le forme di socializzazione nel quartiere, collocato a ridosso della centrale via Aldo Moro.