Sono stati accolti nella Sala Teatro della ASL di Frosinone dal Direttore Generale Stefano Lorusso e dal Direttore UOC Assistenza Infermieristica ed Ostetrica Lorena Martini che hanno espresso un sentito benvenuto ai 57 infermieri che di qui a poche settimane, completate le ultime incombenze amministrative, saranno assunti a tempo indeterminato dalla ASL di Frosinone.

Fanno parte della graduatoria del recente Concorso espletato dall’Azienda Ospedaliera “S. Andrea” di Roma e vengono assunti a Frosinone in virtù delle ultime autorizzazioni concesse dalla Regione Lazio.

“In questo particolare momento – ha detto Stefano Lorusso nel rivolgere loro un sentito benvenuto – l’arrivo di decine e decine di giovani infermieri non solo permette un deciso ricambio generazionale ma, soprattutto, ci aiuta a fronteggiare con maggiore prontezza le esigenze dovute al Covid-19 e di alleggerire la pressione sul personale in servizio, che pure si sta dedicando al massimo. Abbiamo velocizzato tutte le procedure concorsuali – spiega ancora il Direttore Generale – anche in ragione del potenziamento dei Presidi Ospedalieri dove l’80% di loro sarà destinato”.