Nella giornata di ieri, a Ceccano, il personale del locale Comando Stazione Carabinieri ha denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria un 24enne residente a Ceccano (e già gravato da analoghe vicende penali) poiché resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Il giovane, destinatario della misura degli arresti domiciliari per violazioni commesse in materia di detenzione di sostanze stupefacenti (tratto in arresto in data 31 dicembre 2019), è stato sottoposto ad un controllo da parte dei militari al fine di accertare la sua presenza presso il domicilio dichiarato per l’esecuzione della misura di cui sopra ma, poiché nel corso della verifica il giovane evidenziava un non giustificato nervosismo, i Carabinieri hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare a seguito della quale rinvenivano due involucri contenenti rispettivamente gr. 98 di marijuana e gr. 8 di hashish. La sostanza stupefacente rinvenuta è stata sequestrata mentre il giovane è stato deferito in stato di libertà