Home Provincia Campo Staffi si dota di un defibrillatore utile in caso di emergenza...

Campo Staffi si dota di un defibrillatore utile in caso di emergenza grazie alla raccolta fondi promossa dal Rifugio Viperella

la sede del rifugio Viperella a Campo Staffi

Un defibrillatore come regalo di Natale per donare un aiuto concreto a quanti frequentano quel meraviglioso angolo di Ciociaria che è Campo Staffi; dall’impegno dell’associazione Rifugio Viperella, è arrivata l’idea di proporre una raccolta fondi per dotare l’area di un defibrillatore automatico esterno (DAE). Il piccolo ma importantissimo strumento verrò messo a disposizione di ogni cittadino per permettere un intervento di primo soccorso che può migliorare la qualità della sopravvivenza in attesa dei soccorsi. La raccolta fondi è stata portata a compimento in solo 24 ore, come spiegano Mauro e Luana del Rifugio Viperella: “in caso di un arresto cardiaco improvviso, il fattore-tempo è fondamentale: dopo ogni minuto passato, la probabilità di sopravvivenza si riduce del 10% – fanno sapere i due gestori del rifugio – l’utilizzo corretto del defibrillatore permette di migliorare la qualità della sopravvivenza e può fare la differenza prima dell’arrivo dei soccorsi. Grazie ai tanti donatori che si sono affrettati a rispondere al nostro appello, fra qualche giorno anche Campo Staffi avrà il suo defibrillatore. Per quanto ci riguarda, siamo senza parole: vorremmo abbracciare tutti ad uno ad uno. Quassù, ai confini con il cielo, abbiamo tutta la forza per andare avanti oggi ancora di più all’insegna del cuore!”.

A Campo Staffi è essenziale avere un defibrillatore visto tutte le persone che frequentano la montagna, tra sciatori, escursionisti, ciclisti e altri sportivi.
A breve, nel rifugio Viperella, partiranno anche corsi BLSD per preparare le persone; attualmente la guida AIGAE Luana Testa è già abilitata all’utilizzo.