Home Anagni Anagni. Piazza Innocenzo III libera dalle auto, il sindaco Daniele Natalia firma...

Anagni. Piazza Innocenzo III libera dalle auto, il sindaco Daniele Natalia firma l’ordinanza e riapre il parcheggio di via della Sanità

Trascorso un anno dalla firma sul provvedimento che vietava l’utilizzo del parcheggio di via della Sanità e la conseguente apertura di quello davanti alla cattedrale di Santa Maria Annunziata, il sindaco di Anagni Daniele Natalia ha emanato una nuova ordinanza che reistituisce la riapertura del parcheggio multipiano.”A causa dello slittamento della riapertura del multipiano di via San Giorgetto, l’istituzione di un parcheggio provvisorio di fronte alla Cattedrale è stata una necessità, anche difficile da accettare, ma l’unica strada percorribile – ha affermato il sindaco – con la riapertura del multipiano abbiamo avuto finalmente la possibilità di liberare piazza Innocenzo III dalle macchine cosicché gli anagnini ed i turisti possano godere finalmente della bellezza di uno degli scorci più suggestivi della nostra città, uno dei nostri simboli”.
Il consigliere comunale subdelegato alla Manutenzione Alessandro Cardinali (FdI) spiega la questione del parcheggio multipiano in questi termini: “Sono stati riaperti il piano terra ed i primi due piani sottostrada del parcheggio multipiano. Gli altri due verranno riaperti e resi nuovamente fruibili nei prossimi mesi. Abbiamo stanziato apposite somme per il miglioramento e l’abbellimento del parcheggio con i lavori che quindi andranno avanti nel prossimo periodo senza però compromettere l’utilizzo del parcheggio che è fin da ora fruibile e lo resterà anche a lavori in corso. Chiaramente la possibilità di usufruire del parcheggio verrà garantita. L’amministrazione comunale aveva l’obiettivo di riaprire il parcheggio e liberare piazza Innocenzo III dalle macchine prima di Natale, il sindaco lo aveva garantito e quanto promesso è stato rispettato”.

foto in alto di Sergio Del Monte, scattata lo scorso anno durante i lavori di realizzazione delle strisce