Home Anagni Il 19 dicembre alla Sala della Ragione la tombolata di beneficenza organizzata...

Il 19 dicembre alla Sala della Ragione la tombolata di beneficenza organizzata dall’associazione “Komen Italia”

Il 19 dicembre alle ore 18:00 la Sala della Ragione si “tingerà” simbolicamente di rosa per la tombolata di beneficenza organizzata dall’associazione “Komen Italia” con il Patrocinio del Comune di Anagni. L’intero ricavato di quella che si preannuncia essere una delle serate simbolo di questo Natale anagnino sarà devoluto in beneficenza alla “Komen Italia” per iniziative legate alla lotta contro il tumore del seno.

Prosegue quindi l’impegno dell’amministrazione guidata dal sindaco Daniele Natalia nelle iniziative di sensibilizzazione sull’importanza della prevenzione e del contrasto del tumore del seno, tema che ha visto crescere la consapevolezza dei cittadini con i tanti eventi organizzati in proposito nei mesi scorsi. L’assessore allo Sport Jessica Chiarelli (FdI), particolarmente sensibile a questa tematica, dichiara:  «Anche questa tombolata, pur nell’aspetto ludico dell’iniziativa, è un evento che rientra appieno nel filone dell’informazione e della prevenzione del tumore al seno iniziato con l’accensione delle luci rosa a Porta Cerere ad ottobre e continuato poi con il convegno sull’argomento e la camminata “Anagni in rosa” in partnership proprio con la “Komen Italia” il mese scorso. Ritengo che sia importante, oltre che divertente, partecipare alla tombolata perché anche con il gioco si può contribuire in modo sostanziale a migliorare e difendere la vita di chi lotta contro la malattia».

Dello stesso avviso il sindaco Daniele Natalia: «La nostra amministrazione ha voluto gettare uno sguardo più ampio alla prevenzione del tumore al seno programmando negli scorsi mesi una serie d’iniziative che hanno permesso veramente – e le reazioni della cittadinanza sono state unanimi a tal proposito – di dare un messaggio dall’impatto forte e ad informare che è la cosa più importante. Continueremo su questa linea come annunciato anche in conferenza stampa perché riteniamo che, tra gli obiettivi politico-strategici dell’amministrazione, questo abbia un posto di riguardo».