Home Anagni Il Natale anagnino si apre con l’evento “Notte di stelle: sapori e...

Il Natale anagnino si apre con l’evento “Notte di stelle: sapori e tradizioni del territorio”: appuntamento nelle piazze del centro storico il 7 e l’8 dicembre

una veduta del centro storico di Anagni
una veduta del centro storico di Anagni

Il Natale anagnino quest’anno si apre nel segno delle stelle con l’evento di due giorni organizzato dall’associazione “La via dei Fiori” presieduta da Vittorio Proia e dagli assessorati alla Cultura e al Commercio del Comune di Anagni, con la collaborazione di Marco Franceschetti. “Notte di stelle: sapori e tradizioni del territorio”, questo il titolo della manifestazione che si terrà il 7 e 8 dicembre prossimo, segue di un paio di qualche settimana quello omonimo che si è svolto a settembre scorso lungo il centro storico della città e che tanto successo ha riscosso tra gli anagnini e i tanti turisti in visita ad Anagni in quei giorni. Enogastronomia non soltanto locale dai gusti e dai sapori dei monti Ernici, Simbruini e Lepini, musica, spettacoli, aree dedicate ai bambini, animazione, mascotte a tema natalizio e una bellissima casa di babbo Natale faranno da contorno a questo evento che si svolgerà nelle piazze G. Marconi, M. D’Azeglio, C. Battisti e nella centralissima piazza Cavour. Diversi i Comuni viciniori che hanno già confermato la propria adesione alla manifestazione e che saranno presenti con i propri stand di prodotti e piatti tipici, gruppi folkloristici, bande di sbandieratori e bande musicali. Evento clou di “Notte di stelle” sarà l’accensione dell’albero in piazza Cavour l’8 dicembre con, a seguire, il concerto sotto l’albero di Elton Almeida Rodrigues e di Lorella Fabrizi. Sul palco di piazza Cavour Gaetano D’Onofrio, apprezzato presentatore anagnino, presenterà le varie esibizioni dei gruppi e delle scuole di ballo che prenderanno parte all’evento. “Ci saranno momenti di festa e di divertimento per grandi e piccini, dalla mattina fino alla sera – spiega l’infaticabile organizzatore Vittorio Proia, presidente dell’associazione “La Via dei Fiori”, ad anagnia.com – è prevista la partecipazione delle contrade di Tufano e San Bartolomeo e quella dei ristoratori Fernando Proia della pasticceria “La dolce vita” e di Guido Tagliaboschi, titolare del ristorante “Lo Schiaffo”, che mostreranno dal vivo la preparazione del panepapato; lungo il percorso verranno accesi dei falò e in più ci sarà il maestro di organetto Vincenzo Sly. Ci saranno anche altre importanti attività locali quali “Il Casale di Marocca”, caseificio; l’azienda agricola Davide Rosi di Anagni; Lunch Pinseria del maestro pizzaiolo Tony e molti altri. Chiunque può aderire contattando questo numero di telefono: 3480351553″.