Home Cronaca I Carabinieri della Compagnia di Alatri in azione sul territorio: ad Alatri...

I Carabinieri della Compagnia di Alatri in azione sul territorio: ad Alatri arrestato un 35enne del posto; a Fiuggi, due persone allontanate con foglio di via obbligatorio

I Carabinieri di Fiuggi in azione davanti alla Fonte di Bonifacio VIII

Nel pomeriggio di ieri i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alatri nel corso dell’espletamento di un predisposto servizio per il controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dei reati in genere hanno tratto in arresto F.E., 35enne del luogo, per inosservanza agli obblighi e prescrizioni inerenti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel Comune di Alatri. L’uomo, già censito per reati contro il patrimonio e la persona, l’amministrazione della giustizia e gli stupefacenti, presso la sua abitazione era sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di Alatri, per la durata di 269 giorni. Durante il controllo effettuato, al fine di verificare l’ottemperanza della misura di prevenzione disposta dal Tribunale di Frosinone, i militari operanti hanno notato F.E. a bordo di un pullman di linea pertanto, dopo aver fermato il mezzo pubblico sulla SR 155, hanno proceduto all’arresto del 35enne. Come disposto dall’Autorità Giudiziaria l’uomo è stato trasferito presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo che si è tenuto nella mattinata odierna.

Sempre nel corso della giornata di ieri, a Fiuggi, i militari della locale Stazione, durante un predisposto servizio per il controllo del territorio teso alla prevenzione dei reati predatori, hanno notato due soggetti a bordo di un autocarro in prossimità di obiettivi sensibili. I successivi controlli hanno consentito di constatare che gli occupanti erano originari della provincia di Foggia ed in particolare uno già censito per reati contro il patrimonio e la persona, nonché oggetto di emissione di altri fogli di via obbligatori. Ricorrendone i presupposti di legge, i due soggetti sono stati proposti per la misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Fiuggi per tre anni.