Home Sport Serie D. Finisce 1 a 1 tra Atletico Terme Fiuggi e Sangiustese

Serie D. Finisce 1 a 1 tra Atletico Terme Fiuggi e Sangiustese

SERIE D
ATLETICO TERME FIUGGI – SANGIUSTESE 1-1
ATLETICO TERME FIUGGI : La Gorga, Tassone (35’st Buongarzoni), Zaccone, Filipponi, Locci, Scalon, Papaserio, Forgione, Manfrellotti (27’st Moriconi), Macrì, Basilico (42’st Franchini) PANCHINA Ludovici,
Nocerino, Mazzarani, Sevieri, Felea, Rizzitelli ALLENATORE Russo
(sostituisce lo sql. Incocciati)


SANGIUSTESE
Chiodini, Zannini, Orazzo, Bambozzi (13’st Perfetti), Patrizi,
Scognamiglio, Pezzotti (47’st Cerbone), Palladini Al., Mingiano
(38’st Manari), Proesmans (42’st Amabile), Romano (30’st Palladini
Ma.) PANCHINA Raccio, Basconi, Doci, Niane ALLENATORE Senigagliesi
MARCATORI Pezzotti 18’pt (S), Macrì 36’pt (ATF)
ARBITRO : Vacca di Saronno
Ammoniti Basilico, Manfrellotti, Bambozzi,
Perfetti, Palladini Ma., Filipponi, Macrì Angoli 4-5
Rec. 4’st


Terzo risultato utile consecutivo per l’Atletico Fiuggi Terme di mister Beppe Incocciati che ha impattato per 1-1 In casa al Capo I Prati contro la Sangiustese. La gara era valida per la tredicesima giornata di andata del campionato nazionale di serie D, girone G. Cinque punti nelle ultime tre gare che portano i ciociari a 16 in una posizione tranquilla di classifica . Il pari odierno va stretto all’Atletico Terme Fiuggi che non è riuscito a concretizzare al meglio  la gran mole di gioco prodotta. riesce ad andare oltre l’1-1
contro la Sangiustese. La squadra di Incocciati (oggi scesa in campo accompagnata da alcune tifose e con una maglietta dedicata alla lotta
contro la violenza sulle donne,) è partita bene sfiorando nei primi dieci minuti due volte il gol con Papaserio. La Sangiustese si salva e poco dopo il quarto d’ora trova il vantaggio. Al 18′ imbucata
per Manfrellotti che va giù in area sulla trattenuta di
Scognamiglio. L’arbitro lascia clamorosamente giocare con Pezzotti che fulmina La Gorga sul seguente capovolgimento di fronte.
L’Atletico Terme Fiuggi si rialza trova il meritato pareggio al 36′, sugli sviluppi di una punizione dalla sinistra, la retroguardia ospite respinge corto e dal limite Macrì trafigge il portiere con un rasoterra micidiale. Nella ripresa la musica non cambia poi molto con
l’Atletico Terme Fiuggi in pieno controllo. Il forcing dei padroni di
casa si fa sentire soprattutto nell’ultimo quarto d’ora. Al 30′ ci
prova Basilico con un colpo di testa parato però da Chiodini. Sette
minuti dopo ad accendersi è Macrì che in percussione fa tutto bene
salvo poi non dare abbastanza forza al suo mancino.  Finisce in parità con il Fiuggi che fa un importante passo in avanti verso la salvezza.