Home Area Nord Non si ferma all’alt dei Carabinieri, scende dall’auto e prova a scappare...

Non si ferma all’alt dei Carabinieri, scende dall’auto e prova a scappare a piedi ma viene comunque bloccato dai militari: ferentinese con precedenti penali arrestato nella notte tra giovedì e venerdì. Viaggiava su un’auto forse rubata

Quando i militari gli hanno intimato di accostare lui anziché fermarsi ha spinto sull’acceleratore e, poco più avanti, ha provato a fuggire abbandonando l’auto: ma la sua fuga, grazie alla prontezza di spirito e alla professionalità dei Carabinieri della Compagnia di Anagni, è proseguita solo per pochi metri. L’uomo, un ferentinese già noto alle Forze dell’Ordine, è stato infatti fermato dagli stessi Carabinieri che l’hanno tratto in arresto: l’auto su cui viaggiava, infatti, risultava intestata ad un’altra persona che, così sembra, non era al corrente del fatto che l’uomo arrestato fosse alla guida del suo veicolo. L’arresto, in mattinata, è stato convalidato e l’uomo dovrà ora presentarsi in caserma a Ferentino con l’obbligo di firma.

questa la nota del Comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Frosinone: la notte del 15 novembre u.s. a Ferentino, i militari del NORM della locale Compagnia, nel corso di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto per resistenza a P.U. e ricettazione T.G. 43enne del posto, avvisato orale di P.S., già censito per reati contro la persona, in materia di stupefacenti ed armi.

Il predetto alla guida di un autoveicolo rubato poche ore prima in Ferentino, alla vista dei militari operanti, allo scopo di eludere il controllo per garantirsi l’impunità, non ottemperava all’Alt intimatogli dandosi alla fuga ad alta velocità. Il fuggitivo veniva bloccato dopo un breve inseguimento, nel corso del quale tentava di speronare l’autovettura dei militari e dalla successiva perquisizione all’interno dell’autovettura venivano rinvenuti arnesi da scasso, sottoposti a sequestro.