Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Operazione "Gold wash", Cassino - 2 agosto 2017



Cassino. Scattata alle prime ore dell'alba di oggi l'operazione "Gold wash": disarticolato un un sodalizio criminale intenzionato ad imporre con la violenza il controllo esclusivo nella gestione degli autolavaggi della Città Martire per l'articolo e il video clicca qui http://bit.ly/2w5viuG

Ultimi Video Inseriti

Operazione "I Monatti". Usura, estorsione e lesioni personali aggravati ed in concorso: i Carabinieri del Nucleo Operativo di Cassino arrestano sei persone

Operazione "I Monatti". Usura, estorsione e lesioni personali aggravati ed in concorso: i Carabinieri del Nucleo Operativo di Cassino arrestano sei persone

“Operazione sciacallo”: i Carabinieri e gli agenti della Polizia di Stato di Frosinone impegnati nella cattura di 12 individui colpiti da altrettanti provvedimenti di custodia cautelare in carcere

“Operazione sciacallo”: i Carabinieri e gli agenti della Polizia di Stato di Frosinone impegnati nella cattura di 12 individui colpiti da altrettanti provvedimenti di custodia cautelare in carcere

Liquami e fetore ripugnante nelle cantine di via G. Garibaldi, ad Anagni: è allarme igienico-sanitario, cittadini esasperati si appellano alle istituzioni

Liquami e fetore ripugnante nelle cantine di via G. Garibaldi, ad Anagni: è allarme igienico-sanitario, cittadini esasperati si appellano alle istituzioni

Fausto Delle Chiaie, artista eclettico e uomo straordinario

Ogni giorno da Sgurgola a Roma per allestire un meraviglioso museo a cielo aperto tra Piazza Augusto Imperatore e l’Ara Pacis: la storia di Fausto Delle Chiaie, artista eclettico e uomo straordinario

Anagni. Fausto Bassetta rimette le deleghe: “non sono sotto ricatto di nessuno. Non posso lasciare Anagni a queste beghe”

Anagni. Fausto Bassetta rimette le deleghe: “non sono sotto ricatto di nessuno. Non posso lasciare Anagni a queste beghe”

Le fumarole di diossina di Porciano

"Fumarole" di pericolossisima diossina dal ventre della montagna di Porciano preoccupano i residenti (ma non solo): bruciano dal 15 agosto. Avvisata l'ARPA, sul posto i volontari della Protezione Civile