Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Colleferro. Intensificati i controlli nel fine settimana da parte dei Carabinieri della Compagnia

16 gennaio 2018

Nel weekend appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno eseguito numerosi controlli sia sulle arterie principali che nei quartieri periferici delle cittadine di Colleferro, Artena e Labico. Obiettivi primari sono stati l’identificazione di soggetti di interesse operativo, il controllo della circolazione stradale, la prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio e inerenti le sostanze stupefacenti.

Leggi...
Domenica 7 gennaio alle ore 10.30, presso gli impianti sportivi L. Galeotti, ci sarà l'inaugurazione dei nuovi campi da tennis. La finalità del progetto è stata quella di rendere accessibili i campi da gioco durante l'intero anno, cosa che prima della ristrutturazione non era più possibile. Entrambi i campi sono stati realizzati con un manto in erba sintetico,
Dal recupero dei vecchi casali e della antica sorgente, alla realizzazione di sentieri ciclabili e pedonali, fino ad arrivare alla promozione dell'eco-turismo e del turismo della salute, a tutto vantaggio del territorio e di chi vi abita: è l'ambizioso progetto del gruppo gestito dalla famiglia Recchia di Sgurgola che, dopo anni di abbandono del sito, ha recentemente portato a conclusione l'iter relativo all'affidamento della storica Fonte Meo di Gavignano. L'acqua della Fonte Meo di Gavignano presto di nuovo sulle tavole delle famiglie e dei ristoranti del territorio; l'area acquistata dalla famiglia Recchia diventerà un parco prima dell'estate. L'entusiasmo del sindaco Emiliano Datti
Il Comitato residenti Colleferro ha informato l’Autorità giudiziaria della condotta di ACEA ATO2 spa di Roma nella gestione del servizio idrico nel Comune di Colleferro affinchè siano valutati possibili profili penali in ordine al reato di interruzione di pubblico servizio con potenziali rischi per la salute umana e, nel caso, di individuare i responsabili, al fine di procedere nei loro confronti.
"Come già abbiamo avuto modo di sottolineare in un precedente comunicato, nel ribadire che la scelta della nostra Amministrazione Comunale, di uscire da Lazio Ambiente era uno dei punti cardini del nostro programma elettorale sul quale i cittadini hanno deciso che dovevamo essere noi a governare il paese, alla luce delle speculazioni politiche delle ultime ore sulla tematica, vogliamo fare chiarezza"; inizia così la nota inviata a questa redazione dal primo cittadino di Montelanico dott. Raffaele Allocca e dell'amministrazione comunale da lui capitanata.
Valmontone. Per assicurarsi la fuga investì un addetto alla vigilanza: i Carabinieri della Compagnia di Colleferro arrestano un rapinatore romeno di 35 anni
Tutto è pronto per domani. Parchimetri e segnaletica sono stati adeguati e dal 28 dicembre 2017 sarà attivo il nuovo sistema per il pagamento delle aree blu in città.
Con le Festività all’orizzonte aumentano i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro sia sulle arterie principali che nei quartieri periferici della cittadina romana. Nell’ambito del contrasto allo spaccio e al consumo di sostanze stupefacenti i militari dell’aliquota radiomobile hanno arrestato un 22enne italiano, originario di Paliano, nullafacente e con numerosi precedenti di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Prodotti tipici locali, artigianato e splendidi articoli da regalo interamente realizzati a mano: tutto questo e anche di più si può trovare al mercatino allestito in piazza Vittorio Emanuele II a Gorga dall'associazione culturale "Arte Idea Gorga". Il mercatino resterà aperto anche la mattina del 25 dicembre e per l'intera giornata del 26 dicembre, in occasione dell'iniziativa "Il Villaggio di Babbo Natale" organizzato dall'amministrazione comunale. Per informazioni su questa e sulle altre iniziative organizzate da Arte Idea Gorga ci si può rivolgere a questo numero di telefono: 3334890676.
L’Assessore all’ambiente della Regione Lazio Mauro Buschini ha incontrato i sindacati per fare il punto della situazione della società Lazio Ambiente Spa. La crisi dell’azienda che si occupa di rifiuti si è acuita nelle scorse settimane tanto da mettere in discussione gli stipendi dei dipendenti. Nel corso del confronto con le organizzazioni sindacali, Buschini ha annunciato che la Regione Lazio, titolare al 100% della società, pagherà di stipendi di Novembre e Dicembre, impegnandosi a chiedere ai Comuni morosi di versare le proprie quote per garantire le spettanze almeno fino a Marzo.
Avio Colleferro. Ancora un successo per il lanciatore Ariane 5 che ha portato a termine la sua sesta missione del 2017 posizionando correttamente in orbita quattro satelliti della costellazione Galileo

Tipicità ed eco-sostenibilità. Il Comune di Cori firma il protocollo d’intesa con Slow Food

la città di Cori è stata anche tappa ospitante dei cento delegati provenienti dal centro Italia
La città di Cori, insieme a Carpineto Romano, Segni e Priverno, era tra le tappe della terza edizione degli Stati Generali delle Comunità dell’Appennino, il meeting biennale organizzato dall’1 al 3 Dicembre da Slow Food Italia con l’obiettivo di elaborare strategie e proposte per le aree interne del Paese, in collaborazione con la Compagnia dei Lepini, la Provincia di Latina, la C.C.I.A.A. di Latina, l’Unione delle Camere di Commercio del Lazio, il Business Innovation Centre del Lazio.
“Ieri, martedì 5 dicembre, poco dopo le 18, un trasporto eccezionale che trasportava una parete di caldaia degli inceneritori, si è presentato all’imbocco della strada che porta agli impianti di Colle Sughero a Colleferro. Le persone presenti al presidio hanno immediatamente reagito bloccando il trasporto. In pochi minuti è accorso il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, che si è sdraiato davanti al mezzo”. Inizia così la nota inviata a questa redazione dal comitato “Rifiutiamoli”, in cui si legge, ancora: “l’allarme lanciato dal presidio grazie al tam tam social ha fatto accorrere al quartiere Scalo una folla di oltre 150 persone, mentre il sindaco di Colleferro si sdraiava davanti al camion e veniva raggiunto dai sindaci di Paliano e Genazzano, che si sono seduti accanto a Sanna assieme agli assessori e ai consiglieri di Colleferro.
Gli Appennini come fabbrica del benessere del Paese, un territorio da valorizzare, un’area nella quale fare sistema e cercare, attraverso il confronto e anche il coraggio di osare, di permettere una crescita omogenea in comparti che spesso vengono dimenticati, agricoltura, turismo e ricerca tra tutti. Sono queste, in estrema sintesi, le conclusioni cui si è giunti a margine della terza edizione degli Stati Generali delle Comunità dell’Appennino, evento organizzato da Slow Food che in questa edizione si è svolto sui Monti Lepini, tra Segni,
E’ iniziata a Segni la terza edizione degli Stati Generali delle Comunità dell’Appennino, manifestazione ideata e realizzata da Slow Food Italia che si svolge ogni due anni (la prima edizione nel 2013 in Emilia Romagna, la seconda nel 2015 in Molise) e che riunisce agricoltori, allevatori, artigiani, rappresentanti di consorzi provenienti da tutta la fascia appenninica, per ribadire che solo con un modello di agricoltura collettiva è possibile parlare di futuro, con l’obiettivo dichiarato di rilanciare una nuova stagione di rinascita sociale, economica e di riconquista del tessuto di cultura e tradizioni dei territori della dorsale italica.
Importante operazione messa a segno dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro che, seguendo le direttive della Procura della Repubblica di Velletri, hanno posto fine a una serie di prevaricazioni, minacce ed aggressioni nella cittadina a sud di Roma. L’indagine “lampo” condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Colleferro, supportati da quelli della locale Stazione, ha permesso di arrestare tre uomini, di età compresa tra 23 e i 38 anni, in esecuzione di ordinanza cautelare in carcere con l’accusa, in concorso, di tentata estorsione reiterata e pluriaggravata, violenza privata, detenzione e porto abusivo di arma da fuoco e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Colleferro. Strano ed inquietante fenomeno in zona scalo: frammenti di metallo e sabbia dai rubinetti, residenti preoccupati lanciano l'allarme su Facebook
Erano partiti per un’escursione in solitaria sui Monti Lepini, ma, al calare del sole, hanno perso l’orientamento e non sono riusciti a ripercorrere il sentiero che li avrebbe riportati alla loro auto. Una brutta avventura quella capitata ad una coppia di coniugi romani, lui di 60 anni, lei di 49 anni, che sono stati rintracciati, dopo 2 ore di ricerche, dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro.
Ogni anno, promossa dal Ministero dell'Ambiente, si celebra la Giornata Nazionale dell'Albero. L'obbiettivo è quello di promuovere la cultura ecologica e far comprendere come il rapporto tra natura e uomo sia di fondamentale importanza per il futuro del nostro pianeta. Quest'anno sarà dedicata alla lotta al disboscamento illegale, incendi dolosi, prevenzione del dissesto idrogeologico, assorbimento della CO2 e la perdita di biodiversità. Per l'occasione l'Amministrazione di Carpineto Romano, il 23 novembre, parteciperà all'evento organizzando una iniziativa per la tutela e la valorizzazione della natura.
Una manifestazione di oltre 2.000 persone sabato 18 novembre ha attraversato nuovamente le strade di Colleferro. Dopo la grande manifestazione di sabato 8 luglio, è stata una prima immediata risposta al mancato mantenimento delle promesse da parte della giunta regionale, mentre continuano i lavori di riparazione degli inceneritori di Colle Sughero.
Da Marina Navarra, responsabile ambiente Federazione Provinciale di Frosinone Partito della Rifondazione Comunista, riceviamo la nota che segue e che pubblichiamo integralmente:
Continua la mobilitazione per l'ambiente e contro l'inquinamento; sabato 18 novembre di nuovo tutti in piazza a Colleferro. Il comitato organizzatore: "ci sono ottime ragioni per farlo"
VITA, acronimo di Vitality, Innovation, Technology, Ability è il nome della terza missione dell'ASI ( Agenzia Spaziale Italiana ). Durante la missione, svolta sulla Stazione Spaziale Internazionale ( ISS ), l'astronauta italiano Paolo Nespoli ha eseguito oltre 200 esperimenti di cui ben 11 selezionati dall'Agenzia Spaziale Italiana, la gran parte dei quali biomedici e tecnologici. Per la missione VITA l'Agenzia Spaziale Europea ( ESA )
I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato due cittadini ucraini, di 32 e 21 anni, senza fissa dimora, per furto aggravato in concorso all’interno del centro commerciale “Valmontone Outlet”. Ieri pomeriggio, approfittando del notevole afflusso di avventori, i taccheggiatori sono entrati in azione diversi negozi di abbigliamento e calzature.
I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato due uomini - entrambi 27enni con precedenti di polizia, l’uno originario di Velletri e l’altro di Cecina - e una donna di Colleferro - 26enne e con precedenti - con l’accusa di furto all’interno di tre supermercati. Colleferro – “Topi” da supermarket: i Carabinieri arrestano tre persone
Colleferro, 8 novembre 2017 – Vega, il lanciatore europeo ideato, progettato e realizzato da Avio, ha portato a termine con successo la sua undicesima missione consecutiva consolidando ulteriormente il primato mondiale in termini di precisione e affidabilità. Nella sua terza missione del 2017 Vega ha messo in orbita il satellite MOHAMMED VI-A, un satellite per l’osservazione della terra realizzato da Thales Alenia Space e Airbus per il Marocco.
Con una mozione, avente oggetto la richiesta di riorganizzazione degli uffici, il consigliere di opposizione Claudio Sinibaldi – Gruppo consiliare Siamo Gavignano – ha invitato il sindaco Emiliano Datti a sottoporre al voto la decisione sulla proposta di riorganizzazione degli uffici comunali. “Tale necessità nasce dalla constatazione che la situazione diventa sempre più critica di giorno in giorno, specialmente in alcuni settori, e dalla considerazione che essa potrà sempre più aggravarsi a seguito del pensionamento di una delle dipendenti.
I militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia Carabinieri di Colleferro, nei giorni scorsi, hanno eseguito serrati controlli in prossimità di noti locali notturni della cittadina con l’obiettivo di prevenire e contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti.
A seguito di numerose segnalazioni giunte al NUE 112, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro e della locale Stazione hanno arrestato 5 persone - un uomo e una donna italiani, due cittadini di nazionalità cinese e un cittadino del Bangladesh, tutti di età compresa tra i 24 e i 29 anni – con l’accusa di rissa aggravata.
Nella giornata di ieri durante il Consiglio Comunale è stato approvato l’atto di cessione in diritto di superficie di area da destinare alla caserma dei Vigili del Fuoco. Facendo una cronistoria di quanto accaduto, il Ministero degli Interni e il Dipartimento dei Vigili del Fuoco hanno comunicato ufficialmente la non idoneità dell’attuale sede sita nelle vicinanze di Piazza Italia.
Visualizza tutti gli articoli